Turris, Colantonio: "Chi dice che il Girone G sia facile non lo conosce affatto..."

20.01.2020 11:00 di Maria Esposito   Vedi letture
Turris, Colantonio: "Chi dice che il Girone G sia facile non lo conosce affatto..."

Il presidente della Turris, Antonio Colantonio, al termine della gara contro il Ladispoli, analizza in sala stampa la presenza dei tifosi al Liguori. E' tornata disponibile la Tribuna che era sotto sequestro e in virtù di questo esorta la presenza dei tifosi corallini: “Se guardiamo i numeri degli ultimi 10 anni, posso ritenermi soddisfatto tra i circa 500 mini abbonamenti sottoscritti e altri 400-500 biglietti venduti per la gara odierna. Ma vorrei ancora di più, vorrei un Liguori pieno con tifosi e famiglie, perché la Turris di quest’anno è un evento eccezionale, grandioso e fantastico. La vittoria più grande, al di là dell’auspicato salto di categoria, vorrei ottenerla con lo stadio gremito nelle restanti partite casalinghe da qui alla fine della stagione. Un discorso che esula dal nostro zoccolo duro, quel gruppo di 700-800 fedelissimi che ci segue sempre e comunque, tanto da sembrare più del loro numero effettivo sugli spalti in termini di calore e passione”.      

Sul Girone G si esprime dicendo: “Chi dice che questo girone è facile, evidentemente non lo conosce affatto. Si tratta di un raggruppamento agguerrito, nel quale nessuno regala niente. Ogni gara nasconde le sue insidie, come dimostra oggi la prestazione del Ladispoli, l’ultima della classe, che già dopo 5 minuti aveva colpito una traversa”.