Latte Dolce, Udassi: " Secondo tempo di livello, non cerco alibi"

17.11.2019 09:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Fonte: Centotrentuno.com
Mister Stefano Udassi
Mister Stefano Udassi

Seconda sconfitta consecutiva per il Latte Dolce Sassari, al cospetto dell'Ostiamare, nel big-match del girone G giocato in anticipo. In sala stampa è intervenuto il tecnico Stefano Udassi, commentando la prestazione della sua squadra. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni, raccolte dai colleghi di Centotrentuno.com

Non eravamo stanchi, nel primo tempo abbiamo fatto bene anche a livello di possessi palla. Non ricordo comunque grosse occasioni loro, nella ripresa abbiamo sprecato tanto: sono contento della prestazione e orgoglioso di questi ragazzi, poi certo che dispiaccia per il risultato. La prestazione è stata positiva, noi guardiamo avanti con ottimismo già dalla prossima partita. Abbiamo creato tante situazioni nella ripresa, per noi c’era un rigore solare su Marcangeli: non capisco come non si possa assegnare un rigore del genere. Però, ripeto: abbiamo fatto un secondo tempo di livello e avremmo meritato un po’ di fortuna in più. Triplo cambio troppo tardi? Chissà, non si può sapere questo. Tante perdite di tempo gratuite? Fa parte del calcio italiano, è un atteggiamento che spesso viene permesso da chi gestisce le partite. Non cerchiamo alibi, ci abbiamo provato in mille maniere e non ci siamo riusciti: io so che il valore di questi ragazzi è alto, specie perché so quanto lavoriamo durante la settimana. Questo gruppo però riesce a tirare fuori il meglio nelle difficoltà. Questo però è un campionato difficilissimo, come ha detto il collega Scudieri, ma lo sapevamo che sarebbe stato così. Perso il primato? Il campionato non era finito quando eravamo in testa, non è finito nemmeno oggi”.