Cassino la sorpresa, Turris capolista e Trastevere avanza!

22.09.2019 18:30 di Maria Esposito   Vedi letture
Cassino la sorpresa, Turris capolista e Trastevere avanza!

Si è appena conclusa la Quarta Giornata del Campionato di Serie D, Girone G, il big match tra Trastevere e Aprilia, si conclude con la vittoria per 2 reti a 1 della squadra di Perotti grazie al superlativo Lorusso autore della doppietta vincente, a nulla è servita la rete di Spano che accorcia le distanze nella ripresa. Tre punti fondamentali che proiettano il Trastevere al terzo posto in classifica, assieme all’Aprilia. La Turris si riconferma la reginetta solitaria al primo posto in classifica battendo tra le mura amiche un Anagni che non conosce mezze misure, dopo il successo casalingo contro il Portici ritorna ad assaporare la sconfitta, la terza sino ad oggi. Resta da sottolineare che tra i corallini è andato a segno Aliperta, prima doppietta stagionale per lui. Nota positiva che in questa Turris si improvvisano marcatori tutti e dopo Longo, Alma e Forte oggi la palmares è toccata ad Aliperta. Il Tor Sapienza espugna il San Ciro battendo il Portici in casa per 3 a 2. Gli azzurri, orfani del tecnico Chianese (squalificato) passano in vantaggio al 5’ minuto di gioco con Di Prisco ma subito dopo a fare la partita sono i laziali che pareggiano la partita dopo solo sette giri di lancette e travolgono i campani con la terza rete a cinque minuti dalla fine. A nulla è valso il gol di Improta arrivato nei minuti di recupero. Il Latina, dopo aver perso il derby col Cassino, cercava il riscatto in casa contro il coriaceo Lanusei. I nerazzurri hanno fatto una buona partita mantenendo il vantaggio per 90’, fino a quando il gol beffa di Ladu allo scadere del match ha negato la gioia della vittoria alla squadra di mister Di Napoli. Il Cassino si riconferma la squadra più continua e si piazza al secondo posto in classifica alle spalle della Turris per aver vinto contro la matricola Muravera (0 -2). Gara salvezza tra il Team Nuova Florida e il Budoni con la prima che la spunta sulla seconda, portando a casa tre punti d’oro. Partita dai ritmi alti al "Vanni Sanna". L'Ostia Mare si imposta bene a Sassari e fa propria la partita. La Torres regge bene, il 2-2 è il risultato più giusto. Il Ladispoli, incassa la quarta sconfitta consecutiva contro la Vis Artena che conquista la sua seconda vittoria di questo campionato. Il derby sardo tra Arzachena e Sassari Latte Dolce, lo vince quest’ultima per 4 reti. Una goleada che porta i tre punti ai biancocelesti e li piazza al terzo posto in classifica.