Campobasso, mister Cudini: "Le varie leghe devono ragionare in sintonia"

17.05.2020 15:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Fonte: Corriere adriatico
logo campobasso
logo campobasso

Il mondo della serie D vive con grande fibrillazione il momento in cui arrivaranno le decisioni inerenti il futuro della stagione della serie D. Ne ha parlato ai microfoni del "Corriere Adriatico" il tecnico del Campobasso, Mirko Cudini ripreso da Tuttoc,com 

"Il Matelica merita la C? Potrei dire di no, ma se ragionassimo egoisticamente non verremmo mai fuori da questo stato di profonda incertezza. Sarebbe dunque legittimo premiare i biancorossi, che si trovavano in vetta a otto giornate dalla fine, ma inopportuno tarpare le ali a inseguitrici che potevano capovolgere la situazione nel rush finale. Oltre a Campobasso e San Nicolò Notaresco nel nostro girone, penso a Prato e Monterosi, che hanno detenuto a lungo il primato, e al Foggia, a -1 dal Bitonto. A tutte queste bisogna concedere l’opportunità dell’ammissione alla categoria superiore".

Riguardo alla proposta dell'assemblea di Lega Pro si è espresso così: I 60 club di C hanno votato pensando ai loro interessi, non a quelli dell’intero sistema che necessità di uniformità. Promuovendo le prime sarebbe logico pure retrocedere le ultime e comunque bisognerà tener presente delle decisioni che verranno prese dalla Lega B. Le varie componenti devono ragionare in sintonia".