Tuttocuoio, pres. Coia: "Non escludo di fare domanda di ripescaggio"

22.05.2020 17:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Fonte: Il Tirreno
Logo Tuttocuoio
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Logo Tuttocuoio

Una stagione iniziata male e proseguita peggio per il Tuttocuoio, i neroverdi al momento della sospensione del campionato per effetto della diffusione del coronavirus si trovava all'ultimo posto del girone E di serie D. In caso di retrocessione disposta dalla Lega Nazionale dilettanti la presidentessa Paola Coia ha rimanere in sella. Ecco le sue dichiarazione rilasciate ai colleghi del quotidiano "Il Tirreno" in edicola questa mattina:

"Sento molte voci su questo, però nessuno si è mai interessato a rilevare la società concretamente. Se lo facesse qualcuno, io sono disposta a cedere il club senza problemi, in caso contrario andrò avanti. Penso di poter fare domanda di ripescaggio in quarta serie, poi ovviamente ci sarà da valutare quando potrà ripartire la prossima stagione, dipende anche dall'andamento dei contagi nei prossimi mesi. Giocare a porte chiuse non sarebbe un problema, visto che ci hanno seguito in pochissime persone, quindi non c'è molta differenza".