Scandicci, mister Davitti: "Saper riattaccare la spina quando ricominceremo, sarà determinante. Per i campionati si può ipotizzare..."

17.03.2020 14:00 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
Scandicci, mister Davitti: "Saper riattaccare la spina quando ricominceremo, sarà determinante. Per i campionati si può ipotizzare..."

Il tecnico blues Claudio Davitti fa il punto della situazione sul canale Youtube di Almanaccocalciotoscano, visto che la squadra prima dello stop forzato a causa dell'emergenza Coronavirus era in piena lotta per i play-off:

"A Scandicci abbiamo fin da subito seguito le indicazioni dei decreti. E la società ha fatto ciò che veniva indicato dalle autorità centrali. Adesso i ragazzi si stanno allenando presso le propri abitazioni, ognuno ha un tracciatore GPS quindi stiamo monitorando il loro lavoro. Saper riattaccare la spina quando potremo ricominciare sarà determinante ma sarà anche molto arduo: chi lo farà meglio, ne trarrà maggior beneficio. Il punto è che siamo di fronte a una cosa grandissima, mondiale... credo che il pianeta calcio stia affrontando nel migliore dei modi la questione. Ci sono partite da vincere molto più grandi e difficili di quelle del campo, 60 milioni di italiani devono seguire delle regole, solo così potremo risolvere il prima possibile l'emergenza. Siamo ancora in una fase molto delicata quindi per i campionati si può ipotizzare anche a uno stop di oltre un mese e mezzo o addirittura a uno stop definitivo al torneo. Credo che in questo momento la comunità del calcio deve comportarsi come ci viene detto di fare: solo così il senso di squadra del calcio può tornare utile per vincere questa battaglia".