Albalonga, Del Prete: " Abbiamo vinto una partita complicata"

03.03.2020 11:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Del Prete Albalonga
Del Prete Albalonga

L'albalonga torna a vincere, lo fa dopo un mese dall'affermazione sul campo del Grosseto. Stavolta i tre punti sono arrivati sul campo del fanalino di coda Tuttocuoio, un 2-0 più sofferto di quanto non dica il punteggio. Nella consueta intervista settimanale ai canali ufficiali del club ha parlato il difensore Christian Del Prete.

"Una partita complicatissima per una serie di motivazioni L’avversario non merita assolutamente l’attuale ultimo posto perché è una squadra con valori importanti, ma questo già lo sapevamo. Inoltre si è giocato sotto un autentico diluvio che ha appesantito il campo, portandolo ai limiti della praticabilità. La partita è stata inevitabilmente giocata soprattutto sul piano agonistico e ci siamo dovuti adattare, visto che siamo una squadra che predilige il gioco con palla a terra. Dopo un primo tempo in cui abbiamo preso le “misure”, siamo andati in vantaggio con un gran gol di Pace. Gli avversari hanno tentato una reazione colpendo un palo e segnando un gol annullato per un chiaro fuorigioco, ma anche noi abbiamo avuto un paio di buone occasioni con Cardillo che poi ha chiuso i conti a poco più di dieci minuti dal termine”.

Sul suo arrivo, le sue prestazioni e il prossimo impegno della compagine laziale questo è il suo giudizio a riguardo:

"Ho conosciuto il direttore Tomei e mi ha presto convinto ad accettare di vestire la maglia dell’Albalonga. A distanza di qualche mese sono felicissimo per la scelta: qui ho trovato uno dei migliori club del Lazio e dell’intera categoria. Ci trattano come veri professionisti e non ci fanno mancare nulla. Non ho vissuto un periodo brillantissimo, ma mister Venturi e la società mi hanno sempre fatto sentire la loro fiducia. So di poter rendere meglio di quanto fatto finora.  Nel prossimo turno l’Albalonga ospiterà il Ponsacco, penultimo della classe: “Sarà un’altra gara difficilissima, tra l’altro loro ci hanno inflitto il primo k.o. stagionale all’andata. Ma è chiaro che noi vogliamo tornare alla vittoria in casa”.