Paolo Rrapaj e Francesco Manuzzi annientano Pro Livorno Sorgenti e Aglianese: sono ben due le triplette nel Girone D

02.04.2021 18:00 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
Francesco Manuzzi
Francesco Manuzzi
© foto di Il Resto del Carlino

Pomeriggio da incorniciare per Paolo Rrapaj, centravanti del Sasso Marconi Zola e per Francesco Manuzzi, bomber della Sammaurese: i due attaccanti si sono regalati una giornata memorabile contro Pro Livorno Sorgenti e Aglianese, rispettavamente quarta e seconda forza del Girone D di Serie D.

Al Macrelli, una brillante Sammaurese ha piegato una formazione di vertice come l’Aglianese, che probabilmente ha pagato l'esonero di Francesco Colombini. Il club del Presidente Gabriele Giusti è stato sconfitto per 4-2 con merito da una Sammaurese trascinata da Manuzzi. I biancorossi possono così esultare per una sesta posizione ritrovata nel campionato di serie D. Secondo posto in solitaria nella classifica marcatori con 15 centri in campionato (posizione in coabitazione con l'attaccante del Rimini Dardan Vuthaj) a meno 3 dal re dei bomber del Girone D, Nicolò Bruschi del Fiorenzuola.

Successo importantissimo in chiave salvezza per il Sasso Marconi di Luigi Della Rocca che, al "Carbonchi", batte 3-2 i toscani della Pro Livorno grazie a a tre reti di uno scatenato Rrapaj. Per i toscani è la terza sconfitta consecutiva dopo quelle maturate con Real Forte Querceta e Ghiviborgo. Il centrocampista italo-albanese, grazie alla tripletta rifilata ai biancoverdi, raggiunge le 6 reti in campionato