Modena, Galassini: "Non capisco la scelta di Salerno. Entro dieci giorni mister e ds"

05.06.2019 09:02 di Alessandro Troncone   Vedi letture
Fonte: Resto del Carlino
Modena, Galassini: "Non capisco la scelta di Salerno. Entro dieci giorni mister e ds"

Rivoluzione. Si potrebbe riassumere così la tre giorni in casa Modena, culminata con gli addi, in serie, di Doriano Tosi, Romano Amadei e Carmelo Salerno, rispettivamente direttore sportivo, socio di maggioranza (con Romano Sghedoni) e presidente. Le quote dei partenti sono state rilevate da Sghedoni, ora numero uno gialloblu, affiancato dagli altri due soci Gian Lauro Morselli e Paolo Galassini. Quest'ultimo, ha raccontato i retroscena della vicenda in una lunga intervista al Resto del Carlino: "Al nostro interno c'è sempre stata sintonia. Capisco la scelta di Amadei, con Tosi aveva un rapporto che andava avanti da anni. Parlando invece con Salerno credo che la sua sia stata una scelta di pancia, mi confronterò ancora con lui. E' stato bravissimo a colmare quei vuoti da chi non poteva mai essere presente. Abbiamo avuto visioni differenti, come in ogni azienda. Come per l'esonero di Bollini, non tutti eravamo d'accordo. Ora costruiamo una base solida per il futuro, entro una decina di giorni annunceremo allenatore e direttore sportivo".