ESCLUSIVA TSD - Calvina, mister Florindo: "Parlare ora di calcio è egoistico, la salute degli italiani è prioritaria!"

09.03.2020 16:30 di Maria Esposito   Vedi letture
ESCLUSIVA TSD - Calvina, mister Florindo: "Parlare ora di calcio è egoistico, la salute degli italiani è prioritaria!"

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, riunitosi in data odierna ha sospeso, con effetto immediato e sino a tutto il 3 aprile 2020, l’attività organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti sia a livello nazionale che territoriale. Inoltre, ha autorizzato sin da ora il Presidente della L.N.D. ad adottare eventuali provvedimenti che si rendessero necessari all’esito di eventuali ulteriori indicazioni provenienti dalle Autorità sanitarie e, comunque, contenute in successivi provvedimenti legislativi.

Abbiamo intercettato l'allenatore della Calvina Sport Michele Florindo, per conoscere il suo pensiero in merito allo stop forzato del campionato:

“Recepita l’ufficialità dalla Lega, possiamo iniziare ad organizzare il nostro programma. Questa situazione è anomala per tutti, ma in questo momento pensare al calcio e agli interessi di ognuno è egoistico. Di fronte a questo grave problema, dobbiamo ragionare da popolo Italiano e la priorità è la salute di tutti. Dobbiamo attenerci alle regole e alle condizioni che le Autorità competenti ci hanno indicato per contenere il contagio e la trasmissione del Coronavirus. Parlare di calcio è riduttivo ed egoistico ora come ora. Dispiace a tutti, perché è la cosa più bella, non solo per me e non giocare ci mette in una situazione di collasso. Ho appreso che i campionati resteranno sospesi fino al 3 aprile, aspettiamo che le autorità ci autorizzino a scendere in campo, il che vuol dire, che in quel giorno tutti saremo in sicurezza. La sicurezza italiana in questo momento è prioritaria".