Per il 2020 obiettivo play-off? Il Delta Porto Tolle ci crede!

02.01.2020 21:00 di Maria Esposito   Vedi letture
Fonte: La Nuova Voce di Rovigo
Per il 2020 obiettivo play-off? Il Delta Porto Tolle ci crede!

Il Delta Porto Tolle ha concluso questo 2019 con due sconfitte nelle ultime due gare, che hanno vanificato, in parte, il buon recupero operato dall’arrivo del nuovo tecnico, Andrea Pagan. Dopo un inizio piuttosto difficile, quando la panchina era affidata a Matteo Barella, la svolta era arrivata con Pagan, che aveva inanellato una serie di risultati positivi, tanto da riportare la compagine del patron Mario Visentini nella parte medio alta della classifica del girone C di Serie D.

Nelle prime cinque gare del torneo, il gruppo aveva ottenuto soltanto cinque punti. Successivamente, la squadra ha saputo modificare il proprio gioco, grazie appunto a Pagan, registrando 9 punti nelle ultime cinque sfide. Un volto totalmente nuovo quello plasmato dal mister padovano.

L’arrivo del nuovo tecnico infatti ha portato i suoi frutti, scuotendo gli atleti, e ritrovando un buon feeling con i risultati. E nonostante le due sconfitte che hanno guastato il finale di stagione, il 2019 non è stato completamente da buttare per la compagine della dg Lorenza Visentini.

Il 2020 si attende possa iniziare sotto buoni auspici, con lo staff tecnico che punta a raggiungere l’obiettivo dichiarato a inizio stagione: i play off.

E anche se in questo momento il Delta Porto Tolle è tra le squadre che, finisse il campionato oggi, sarebbero invischiate nei play out, i play off sono distanti solamente 7 punti. E l’undici di Pagan ha l’obbligo di crederci fino alla fine.

La prima avversaria nel girone di ritorno sarà la Luparense, antagonista temibile lontana 4 lunghezze nella classifica.