Luparense, mister Centurioni avverte: "San Luigi avversario insidioso"

11.09.2019 11:30 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Mister Centurioni
Mister Centurioni

Torna in campo questo pomeriggio la Luparense, per il primo turno infrasettimanale del girone C di serie D alle ore 15. Alla vigilia del confronto che li vedrà opposti al San Luigi, ieri ha parlato il tecnico Matteo Centurioni, il quale è tornato sul pareggio scaturito sul terreno dell'Este sabato scorso. " Rispetto alla partita precedente abbiamo fatto qualche errore in più e qualche giocatore ha avuto un rendimento inferiore alle sue possibilità. La partita in sé era complicata, l’Este è una buonissima squadra, anche molto organizzata: credo che se manterranno questo livello saranno un avversario difficile da affrontare per tutti e noi glielo auguriamo, naturalmente. La squadra ha pagato un minimo l’euforia, chiamiamola così, della grande soddisfazione della prima partita, che ha causato un “effetto rimbalzo”. Abbiamo perso qualcosina a livello di mordente in questa partita, ma fa parte del percorso di crescita, dell’inizio del campionato e dell’assestamento. Credo sia stato un risultato giusto per quello che si è visto. È stata una partita un po’ pazza, con entrambe le squadre che volevano vincere. Alla fine ci siamo equivalsi". Sulla gara odierna avverte i suoi sulle difficoltà che potranno scaturire : "Il San Luigi è sicuramente un avversario insidioso, li ho visti, sono una squadra neo-promossa e quindi hanno l’entusiasmo di chi non ha niente da perdere, per così dire. Si stanno godendo questa categoria e per loro venire a giocare contro una delle squadre più quotate è sicuramente stimolante. È una squadra, a modo suo, organizzata, pericolosa e coraggiosa, quindi è un impegno da rispettare. Ho già le idee abbastanza chiare, ci sarà qualche cambio sicuramente, perché poi si rigioca domenica e veniamo da una partita di tre giorni fa, per cui almeno due o tre cambi ci saranno.​​​​​​"