ESCLUSIVA TSD - Tre top club di Serie D si contendono uno dei centrocampisti più forti e prolifici dell'intera categoria

14.02.2021 21:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Michele Di Prisco
Michele Di Prisco

Ancora dodici giorni di intense trattative e anche il calciomercato dilettantistico chiuderà i battenti sino alla prossima estate. Dodici giorni nei quali potrà accadere di tutto e in cui le Società più blasonate e ambiziose cercheranno di puntellare i rispettivi organici con l'inserimento in rosa di calciatori in grado di spostare gli equilibri e di fornire un apporto decisivo in ottica Girone di Ritorno.

Tra i profili più interessanti e ricercati dell'intera categoria c'è sicuramente quello di un giocatore del calibro di Michele Di Prisco, centrocampista campano classe 1995, tra i più forti e prolifici del panorama dilettantistico nazionale, finito nel mirino di diverse realtà importanti di Serie C e D.

Cresciuto nei Settori Giovanili di Nocerina, Brescia, Torino e Virtus Lanciano, Di Prisco ha maturato una notevole esperienza in Quarta Serie, rendendosi protagonista di stagioni di alto spessore con indosso le maglie di Aversa Normanna, Sorrento, Portici, Caronnese e Vastese, club, quest'ultimo, per il quale è attualmente tesserato e con cui ha totalizzato un gol e cinque assist in sedici presenze messe insieme nella prima parte di stagione.

Nell'annata sportiva 2018/19 è stato designato come miglior centrocampista dell'intera Serie D, al termine di una stagione chiusa con uno score di 10 gol in 19 presenze messe insieme con il Portici nel Girone I di Serie D.

Il forte "pressing" esercitato su di lui da numerose realtà calcistiche decise a strapparlo alla Vastese, sta portando il giocatore a valutare attentamente ogni proposta ricevuta assieme a Franco Micco, operatore di mercato che cura gli interessi del 25enne atleta campano.

Secondo quanto appurato in Esclusiva dalla Redazione di TuttoSerieD, tra le Società interessate a Di Prisco ci sono tre top club di Serie D come ACR Messina, Bitonto e Bra, tre club accomunati dall'ambizione di competere sino in fondo per le alte sfere dei rispettivi Gironi e destinate a contendersi sul mercato il talentuoso calciatore partenopeo. La Vastese, di contro, non sembra intenzionata a privarsi di uno degli elementi-chiave del proprio roster, ma si sa che in sede di mercato tutto sia possibile ed è legittimo immaginare che nelle prossime ore ci possano essere sviluppi di rilievo relativamente al futuro del forte centrocampista campano.