ESCLUSIVA TSD - Il mercato non si ferma mai: un forte esterno d'attacco finisce nel mirino di due club di Serie D

13.11.2020 21:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
In giallorosso, D. Suriano
In giallorosso, D. Suriano

Nonostante il campionato sia andato incontro ad una sosta forzata e nonostante regni ancora sovrana l'incertezza rispetto al destino della stagione in corso, il calciomercato non si ferma mai e nelle ultime ore sono entrate nel vivo alcune trattative che vedono come protagonista un forte esterno d'attacco pugliese classe 1988.
Il riferimento è a Domenico Suriano, esperto atleta andriese, reduce da un'annata di Serie D affrontata con il Real Giulianova e chiusa con 7 gol e 3 assist all'attivo. Il giocatore è in attesa dell'occasione giusta per rimettersi in gioco, forte di un ultimo torneo di Quarta Serie strepitoso a livello personale, l'ennesimo di alto livello dopo quelli vissuti con indosso le maglie di Cavese, Lecco, Bitonto, Pomigliano, Chieti e Mantova tra le altre.
Nei mesi scorsi, Suriano si è segnalato tra i più forti interpreti nel suo ruolo nell'intero Girone F di Serie D e di recente ha suscitato l'interesse di Società piuttosto ambiziose di Quarta Serie ma non solo. Parliamo di un giocatore in grado di alterare decisamente gli equilibri, di un esterno d'attacco molto forte nell'uno contro uno, con un cambio di passo difficile da riscontrare in D e con caratteristiche che lo portano a creare superiorità numerica, oltre che continue azioni pericolose in proiezione offensiva. Un profilo di enorme spessore anche per il suo innato "vizio del gol", oggi al centro di un paio di trattative importanti, condotte dal suo Agente, Franco Micco, costantemente al lavoro per cercare di individuare la soluzione più adeguata alle esigenze tecniche e personali del forte giocatore pugliese.
Al momento, secondo quanto appurato in Esclusiva dalla Redazione di TuttoSerieD, le due Società più "forti" sul 32enne scuola Fidelis Andria, sono il Chions e la Torres, due Club decisi a rinforzare sensibilmente il proprio reparto avanzato e che hanno individuato proprio in Suriano il profilo giusto per soddisfare le esigenze tecnico-tattiche dei rispettivi allenatori.