ESCLUSIVA TSD - Dario Colapinto (Agente): "Santoro: più di un contatto con il Taranto, ma piace molto in categorie superiori. Il futuro di Alex Benvenga..."

17.06.2020 21:30 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TSD - Dario Colapinto (Agente): "Santoro: più di un contatto con il Taranto, ma piace molto in categorie superiori. Il futuro di Alex Benvenga..."

Alcuni dei protagonisti dell’ultimo campionato del Girone H sono stati senza ombra di dubbio Domenico Santoro e Alex Benvenga. Il centravanti del Gravina ha confermato quanto di buono aveva fatto la scorsa stagione: una piacevole riconferma, 13 gol e 2 assist in 25 presenze per il bomber nativo di San Giovanni Rotondo. L’attaccante, che vanta numerose esperienze con le maglie di Olympia Agnonese, Isola Liri, Vastese e Barletta, sarà uno dei personaggi principali del prossimo calciomercato. Il difensore gallipolino classe ‘91, invece, è reduce da un’ottima annata con la casacca del Taranto in cui ha collezionato 20 presenze e un gol, ed è stato uno dei punti fermi della rosa rossoblù sia con Nicola Ragno che con Luigi Panarelli.

Per saperne di più sul loro futuro, abbiamo contattato in Esclusiva Dario Colapinto, noto procuratore di entrambi i calciatori. Queste le sue dichiarazioni a TuttoSerieD.com:

SANTORO – “Domenico è stato uno dei migliori calciatori del Girone H, in una società importante come Gravina. Lui merita una grande opportunità: è un ragazzo che ha dimostrato tutto il suo valore nel Girone più difficile della Serie D. Posso dire che c’è stato più di un contatto con il Taranto, e allo stesso tempo qualche richiesta da squadre di Serie C e B negli ultimi giorni, fortemente interessate a lui e, visto quanto fatto in questa annata, meriterebbe il salto di categoria”.

BENVENGA – “La sua priorità sarebbe quella di continuare a vestire la maglia del Taranto: è stato tra i protagonisti in positivo della difficile stagione condotta dai rossoblù e nutre della stima della famiglia Giove. In ogni caso Alex vorrebbe rimanere lì, riconfermandosi e facendo un buon campionato come ha dimostrato quest’anno”.

Ringraziamo Dario Colapinto per la disponibilità e cordialità mostrata ai nostri microfoni.