UFFICIALE - Vigor Lamezia senza freni: dal Follonica Gavorrano, ecco Francesco Torelli

07.08.2020 06:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
UFFICIALE - Vigor Lamezia senza freni: dal Follonica Gavorrano, ecco Francesco Torelli

Non conosce soste la campagna di rafforzamento della Vigor Lamezia, con la Società calabrese che ha annunciato l'ennesimo arrivo dalla Serie D. Questa volta, ad arrivare alla corte di Mister Massimo Morgia, è Francesco Torelli, centrocampista forlivese classe '94, reduce da una stagione affrontata, nella prima parte, con il Ponte San Pietro e, nella seconda, con il Follonica Gavorrano.
Per l'ex calciatore, tra le altre, di Forlì, Mezzolara, Romagna Centro, Altovicentino, Rimini, Vibonese, Lumezzane, Union Feltre e Savona, si tratterà della prima esperienza della carriera nel campionato di Eccellenza, pronto a calarsi con la giusta mentalità in un'avventura che si preannuncia del tutto esaltante.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale redatto e diramato a cura dell'Ufficio Stampa della Vigor Lamezia Calcio 1919, con all'interno le dichiarazioni di Francesco Torelli e del DS biancoverde, Andrea Giannarelli.

"Un altro arrivo in casa biancoverde.
La Vigor Lamezia annuncia l’accordo con il forte ed esperto centrale, Francesco Torelli.
Nato a Forlì, classe 1994, il centrocampista ha militato sempre in Serie D ed ha collezionato anche tre esperienze in Serie C con Forlì, Rimini e Vibonese.
Torelli è un tassello importante nello scacchiere del centrocampo che sta disegnando Mister Morgia.

“E' un ragazzo giovane ed allo stesso tempo esperto - dichiara il DS Giannarelli - le sue caratteristiche tecniche ed umane gli permetteranno di integrarsi appieno con i compagni e di condividere con loro la mentalità della Vigor Lamezia”.

“Il progetto Vigor Lamezia mi ha affascinato sin da subito - afferma l’esperto centrale - poiché è difficile, se non impossibile, trovare in una categoria come l’Eccellenza, una simile organizzazione e professionalità. Non vedo l’ora di indossare i colori biancoverdi e sono sicuro che faremo molto bene”".