UFFICIALE - Vigor Carpaneto: annunciato il graditissimo ritorno di Alessandro Carrozza in prestito dal Sassuolo

22.01.2020 21:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Alessandro Carrozza
Alessandro Carrozza

Vigor Carpaneto letteralmente scatenata sul mercato, con il Club presieduto da Giuseppe Rossetti che mette a segno il quarto colpo in entrata nell’arco di questa sessione invernale di trasferimenti. Infatti, dopo gli arrivi pregressi dei vari Luppi, Leotta e Scappi, viene celebrato un graditissimo ritorno, vale a dire quello di Alessandro Carrozza, attaccante calabrese classe 2000, che nella scorsa Stagione, con indosso la maglia della Vigor, mise insieme 32 presenze segnando anche 5 gol.
Nella prima parte della'annata sportiva in corso, Carrozza ha militato nell’FC Messina (Girone I), sodalizio con cui ha totalizzato 16 presenze ufficiali, prima di fare ritorno al Sassuolo per fine prestito. Proprio dal Club neroverde viene ora dirottato a Carpaneto Piacentino con la formula del prestito semestrale, esattamente come accadde nell’estate del 2018.

Queste le prime parole di Alessandro Carrozza, non appena concretizzatosi il suo ritorno alla Vigor e rilasciate ai Canali Comunicativi del Club emiliano:
"Sono tornato là dove ho lasciato il cuore. Ho riflettuto bene su questa scelta, vengo da una Società importante come il Football Club Messina, reduce da un’esperienza che mi ha fatto crescere umanamente e calcisticamente. Il pensiero del ritorno a Carpaneto mi è venuto quando ho saputo che la Vigor mi avesse richiesto. Ho sempre seguito le sorti biancazzurre, le sorti di una squadra a cui sono molto legato e il primo pensiero è stato quello di tornare per provare ad aiutare una squadra in difficoltà. Vedere la Vigor nella posizione di classifica attuale mi faceva male al cuore. Sono difficoltà che non merita, anche perché attraverso vari video ho sempre visto una squadra che gioca bene come l’anno scorso.
Ho deciso perciò di tornare a dare il mio contributo e se lo faccio è perché sono fiducioso, come lo è l’ambiente, composto da persone positive come il Presidente Rossetti, Mister Rossini e tutti i veterani del gruppo come ad esempio Mastrototaro, Bruno, Belli, Barba, Rantier e Rossi. Conoscere già l’Allenatore è un altro elemento in più; so come ci vuole far giocare, è un tecnico che mi piaceva già l’anno scorso e si vedeva la sua preparazione. Inoltre mi piace confrontarmi con un professionista con l’obiettivo di crescere. Sono felicissimo anche di ritrovare Julien Rantier, che è un fratello maggiore calcistico per me. A lui sono molto legato, anche in questi mesi ci siamo sentiti spesso e spero torni presto in campo; non vedo l’ora di giocare nuovamente insieme a lui. Sono convinto che ripeterà quanto fatto vedere l’anno scorso.
Ai nostri tifosi posso dire che mi rivedranno correre come un pazzo, perché credo sia la cosa che mi riesce meglio. In questi mesi sono comunque migliorato tanto e penso che i miei progressi si vedranno in campo. Ci tengo a ringraziare l’FC Messina e il Sassuolo, con Francesco Palmieri, Responsabile del Settore Giovanile neroverde in primis, sempre presente in tutte le mie scelte. Voglio aiutare la Vigor a salvarsi, con l’obiettivo futuro di riuscire ad avere un contratto da professionista a Sassuolo, l’anno prossimo. Lavorerò ogni giorno di questa Stagione per questo".

È intervenuto anche il Presidente della Vigor Carpaneto Giuseppe Rossetti, che riguardo al ritorno di questo giovane talento, si è espresso in questi termini:
"Quello di Carrozza è un ritorno molto gradito. Abbiamo cercato di trattenerlo alla fine della scorsa Stagione, ma giustamente, per quanto fatto nel corso dell’anno, voleva provare un’esperienza nuova e alzare un po’ l’asticella. Sono contento che ora lui abbia manifestato la voglia di tornare e noi lo accogliamo a braccia aperte. Mister Rossini lo conosce già e ha dato il suo pieno consenso riguardo al suo ritorno, viceversa non avremmo proceduto a questa operazione. Faccio i complimenti al nostro Direttore Sportivo Marzio Merli, al Direttore Tecnico Mino Lucci e a tutto lo Staff che ha fatto l'impossibile per riportarlo qui. Alessandro è legato a Carpaneto e alla Vigor e mi auguro sia disponibile fin da subito, per dare il proprio apporto per le ultime quattordici battaglie importantissime che ci aspettano per mantenere la Categoria".