UFFICIALE - Straordinaria Aglianese: ingaggiato l'ex difensore di Udinese e Sampdoria, Andrea Coda

18.01.2021 20:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Andrea Coda
Andrea Coda
© foto di U.S. Aglianese 1923

L'Aglianese Calcio, attuale capolista nel Girone D di Quarta Serie, mette a segno un colpo di mercato di straordinario spessore e si assicura le prestazioni di un calciatore del calibro di Andrea Coda, difensore toscano classe 1985, protagonista per oltre dodici anni nella nostra Serie A, con indosso le maglie di Empoli, Udinese, Parma, Livorno, Sampdoria e Pescara. In Serie B ha militato per diverse stagioni con le stesse Empoli e Pescara, mentre in Serie C ha difeso i colori di Viterbese e Gubbio.

Quella di Agliana sarà la sua prima parentesi assoluta tra i Dilettanti, esperienza a cui Coda approccia con la chiara intenzione di ritrovare il Professionismo in neroverde nel più breve tempo possibile.

Un colpo di mercato superlativo quello chiuso dal club presieduto da Fabio Giusti, sempre pronto a rinforzare la rosa a disposizione di Mister Francesco Colombini, certificando una volta di più le ambizioni mai celate di vittoria del campionato.

Coda sarà a disposizione già per il recupero casalingo di mercoledì prossimo contro il Corticella.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale redatto e diramato a cura dell'Ufficio Stampa dell'U.S. Aglianese 1923.

"La Società Aglianese Calcio 1923 è lieta di comunicare di aver acquisito le prestazioni sportive di Andrea Coda.

Difensore centrale classe 1985, Coda porterà in neroverde un bagaglio di grande esperienza e qualità indiscutibili. Scoperto dall'Empoli, dopo due stagioni in azzurro (e una promozione in A), il giocatore nativo di Massa si è trasferito all'Udinese per sette stagioni in A durante le quali ha collezionato più di 130 presenze. Nel suo curriculum anche Livorno, Parma, Sampdoria e Pescara, oltre a numerose apparizioni con le selezioni giovanili azzurre.

Nell'ultimo campionato ha contribuito alla salvezza del Gubbio, mentre da inizio anno si è allenato con il Real Forte Querceta.

“Ringrazio l'Aglianese per la chiamata - dichiara il giocatore - mi fa piacere poter giocare in Toscana perché dopo l'interruzione del percorso con la squadra umbra ho apprezzato la possibilità di avvicinarmi a casa e dedicarmi anche ai miei figli, continuando a lavorare e cercando anche di formarmi per un prossimo futuro”.

Coda rappresenta il classico innesto di qualità che porta con sé anche un vissuto calcistico in grado di essere da stimolo per gli altri compagni, specie i più giovani. “Ci tengo a dire che non sono qui per pretendere la maglia da titolare fisso - dichiara - metterò la mia esperienza al servizio del Mister e dei compagni, che ho già avuto modo di conoscere. Sono contento perché arrivo in un bel gruppo, unito e composto da persone serie. Oggi mi sono allenato con loro e ho visto come lavorano, l'ambiente mi piace. Fisicamente ho solo bisogno di un po' di rodaggio, non vedo l'ora di poter dare il mio contributo”.

Il giocatore sarà a disposizione di Mister Colombini già da mercoledì nel recupero con il Corticella (Stadio "Bellucci", ore 14:30)".