UFFICIALE - Puteolana: annunciati gli ingaggi di Simone Soprano e di Mamadou Ndiaye, alias "Bebeto"

11.08.2020 12:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
UFFICIALE - Puteolana: annunciati gli ingaggi di Simone Soprano e di Mamadou Ndiaye, alias "Bebeto"

Attraverso un doppio Comunicato Ufficiale, la Puteolana ha annunciato gli ingaggi di Simone Soprano, centrocampista classe 2000 (un ritorno per lui), e di Bara Mamadou Ndiaye, meglio conosciuto come "Bebeto", attaccante senegalese classe 2001, con esperienze pregresse maturate anche nella massima Serie ungherese e nelle seconde Divisioni turca e svizzera.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale redatto e diramato a cura dell'Ufficio Stampa della Puteolana 1902.

- Bara Mamadou Ndiaye:

"La Puteolana 1902 è lieta di comunicare ai propri sostenitori e agli organi di stampa di essersi assicurata per la stagione sportiva 2020/2021 la presenza in organico dell'attaccante Bara Mamadou Ndiaye, in arte “Bebeto”.
Nato a Tivaouane, in Senegal il 31/12/1991, l'attaccante senegalese, che ha già giocato in Italia tra C e D con Giulianova, Teramo, e Nereto, ha inoltre esperienze nella massima Serie del campionato d'Ungheria, di Cipro e nella Serie B turca e svizzera.
Proprio mentre era in Svizzera, con la maglia del Lugano, durante un'amichevole contro l'Inter ad Appiano Gentile, fece parlare di lui grazie a un gol in rovesciata e alla doppietta contro i nerazzurri.
Il nuovo innesto dei Diavoli Rossi, alto 1 metro e 91 cm, dotato di forza fisica esplosiva, darà una grossa mano al reparto offensivo di Mister Pepe.
Tutta la Società, la città e la tifoseria danno un caloroso benvenuto nella Casa del Diavolo al nostro “Bebeto”".

- Simone Soprano:

"La Puteolana 1902 è lieta di comunicare ai propri sostenitori ed agli organi di stampa di poter contare per la stagione calcistica 2020/2021 nella presenza in organico del centrocampista Simone Soprano.
Nato a Napoli il 06/10/2000, il giovane Diavolo è un centrocampista. Si tratta di un ritorno in quanto in passato ha già vestito la maglia dei Diavoli Rossi.
Simone inizia il suo percorso calcistico professionistico nelle Giovanili della Turris dove fa il suo esordio in D giovanissimo. Esperienze in D anche con Pomigliano e Sangiustese nella scorsa stagione.
Il nuovo acquisto, ambidestro, si fa conoscere per la sua duttilità, giocatore eclettico e dotato di grandi doti tecniche. Può giocare in più zone del centrocampo sia da interno, sia da mezzala, sia nel reparto avanzato nelle varie zone della trequarti di campo.
Tutta la Società, la città e la tifoseria danno un caloroso bentornato nella Casa del Diavolo a Simone".