UFFICIALE - Polisportiva Santa Maria: ingaggiato dal Torino l'attaccante classe 2001, Enrico Oviszach

12.07.2021 12:00 di Maria Esposito   Vedi letture
UFFICIALE - Polisportiva Santa Maria: ingaggiato dal Torino l'attaccante classe 2001, Enrico Oviszach

Enrico Oviszach è un nuovo calciatore della Polisportiva Santa Maria. Accordo annuale per il classe 2001. L’attaccante ha sottoscritto con il club giallorosso un contratto fino al 30 giugno 2022 - ha comunicato il club campano - Nato a Udine il 26 marzo 2001, Oviszach è cresciuto nell'Audace e nel Moimacco, società dilettantistiche del territorio friulano, prima di approdare all'età di 9 anni all'Udinese, dove dagli Esordienti è arrivato fino alla Primavera. Nella stagione 2019/20, nel campionato 'Primavera 2', ha realizzato 9 gol in 17 incontri, meritandosi anche la convocazione in prima squadra del tecnico Luca Gotti. L'anno successivo ha collezionato 5 presenze con la casacca della Cavese (in prestito) prima di passare al Torino. Il suo presente si chiama Polisportiva Santa Maria, trasferimento avvenuto a titolo definitivo. Di seguito il Comunicato Ufficiale redatto dall'Ufficio Stampa del club giallorosso:

La Polisportiva Santa Maria annuncia di aver acquisito le prestazioni sportive di Enrico Oviszach, seconda punta, classe 2001, proveniente a titolo definitivo dal Torino. Giovane età, ma un curriculum già importante per il talento friulano, cresciuto nel settore giovanile dell’Udinese, con cui è arrivato anche in orbita prima squadra, partecipando allo scorso ritiro estivo e andando in panchina in Serie A nelle ultime 7 gare. Seconda punta, impiegato negli ultimi due anni sia da attaccante esterno che da falso “nueve”, è stato uno dei protagonisti indiscussi del campionato di Primavera 2 con l’Udinese prima dello stop forzato causato dal Covid, firmando 9 gol e 6 assist in 17 incontri tra Campionato e Coppa, guadagnandosi la convocazione anche in prima squadra e risultando nella Top 11 del campionato per “La Giovane Italia”. Quindi, il trasferimento alla Cavese in Lega Pro con la maglia della Cavese, totalizzando 5 presenze, prima di rientrare in Piemonte al Torino, contribuendo al raggiungimento della salvezza in Primavera 1 della formazione granata. Il presidente Francesco Tavassi e tutta la dirigenza giallorossa danno il più caloroso benvenuto al calciatore friulano, con l’auspicio di poter tagliare insieme traguardi importanti.