UFFICIALE - Montespaccato Savoia, ritorna in Serie D il forte centrocampista Andrea Ricucci

19.01.2021 23:40 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE - Montespaccato Savoia, ritorna in Serie D il forte centrocampista Andrea Ricucci

Andrea Riccucci, centrocampista classe 96 ma già con ben 116 presenze in Serie D, dopo aver iniziato l’attuale stagione per la prima volta in Eccellenza con la Tivoli Calcio 1919, torna nel Campionato interregionale scegliendo la maglia azzurra iridata del Montespaccato Savoia. 

Ne dà notizia in un comunicato la stessa Società di Via Stefano Vaj, precisando che il giovane calciatore sarà già da oggi a disposizione di Mister Ferazzoli in occasione della ripresa degli allenamenti dopo la sospensione causata dai positivi al Covid 19 registrati giovedì scorso.

“Desidero innanzitutto ringraziare in modo niente affatto formale – ha dichiarato il Presidente Massimiliano Monnanni – la Tivoli Calcio 1919 che, stante l’attuale protrarsi della sospensione del Campionato di Eccellenza e l’incertezza della sua ripresa, ha valutato positivamente e con spirito di grande collaborazione la richiesta del Montespaccato e, contrariamente a quanto troppo spesso avviene nel calcio dilettantistico, ha anteposto le aspirazioni del proprio tesserato a considerazioni di stretta convenienza calcistica, confermando la sua reputazione e serietà”.

“Con l’arrivo di Andrea Riccucci, che segue quello di Daniele Ansini e si aggiunge al ritorno di Aimone Calì – prosegue Monnanni – oltre ad aver consegnato a Mister Ferazzoli tre grandi individualità a livello tecnico-agonistico, portiamo in “Talento & Tenacia” dei profili al 100×100 in linea con valori e identità del nostro programma”.

Andrea Riccucci, nato a Mentana il 27 luglio 1996 e da novembre padre con la sua giovane compagna di una bellissima bambina, ha cominciato a giocare all’età di 5 anni nella squadra del sua città.

A livello giovanile dopo una breve parentesi alla Vigor Perconti è cresciuto calcisticamente con la Tor Tre Teste per poi essere trasferito nel 2012 al Genoa (Allievi nazionali e Primavera sotto età) e di qui alla Primavera della Virtus Lanciano con 26 presenze nella stagione 2014/15. 

Dopo aver esordito in Serie D con il Chieti nel 2015 (21 presenze) viene chiamato nel 2016 dal Trastevere, con cui resta per 3 stagioni di fila con altrettanti play off, sfiorando per ben 2 volte la vittoria e registrando complessivamente 74 presenze in Campionato. 

La stagione 2019/20 – terminata anzitempo a causa del Covid – lo vede protagonista di un terzo posto con l’Albalonga, da cui si distacca a luglio 2020 per optare per il blasone e una probabile nuova ascesa in D con la Tivoli Calcio 1919, che lascia oggi a causa del protrarsi della sospensione del Campionato fermo ormai dal 24 ottobre u.s. 

Al Montespaccato Savoia, dove ritrova Matteo De Dominicis e Nicolas Di Nezza, entrambi suoi ex compagni del tempo delle giovanili con la Tor Tre Teste, inizia quella che lui stesso definisce una “nuova avventura, affascinante quanto ambiziosa”.

“A Tivoli, oltre che professionalità e organizzazione, ho trovato una vera famiglia – dichiara Andrea Riccucci – e lo stesso sarà nel Montespaccato, di cui conosco e apprezzo la storia di rinascita sportiva e l’attività altrettanto importante di impegno sociale fuori dal campo”.