UFFICIALE - Frattese scatenata, altro colpo dalla Turris: ingaggiato il centrocampista Michael Fibiano

11.08.2020 17:45 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE - Frattese scatenata, altro colpo dalla Turris: ingaggiato il centrocampista Michael Fibiano

La Frattese Calcio 1928 comunica ufficialmente di aver raggiunto l'accordo per le prestazioni sportive di Michael Fibiano. Mezz'ala di piede destro, il classe '01 arriva dalla Turris, con cui ha conquistato la storica promozione in Lega Pro. Ad una buona struttura fisica il talentuoso under affianca su un'ottima tecnica, che gli permette di smistare palla con assoluta facilità. Inoltre Fibiano non disdegna gli inserimenti da dietro ed il tiro dalla distanza, che lo rendono pericoloso in zona goal. Oltre a queste spiccate doti offensive, "The Lion" è anche un rubapalloni, capace di vincere contrasti e leggere in anticipo le trame d'attacco degli avversari. Dunque si tratta di un calciatore completo in grado di abbinare qualità e quantità, che, nonostante abbia appena compiuto 19 anni, sembra già avere maturità ed esperienza da vendere. La Frattese mette a segno il primo colpo in ottica under e lo fa nel migliore dei modi, assicurandosi le doti di un giovane "pronto per l'uso"!  

MICHAEL FIBIANO - Mezz'ala classe '01, cresce calcisticamente nel ben organizzato settore giovanile della Juve Stabia. Dal vivavio delle Vespe passa a giocare in quello del Napoli per poi trasferirsi alla Salernitana. Dopo la parentesi granata approda in Serie D prima alla Turris e poi alla Vis Artena. Nella stagione appena conclusa è tornato tra le fila dei corallini, collezionando più di 10 presenze e contribuendo al glorioso successo dei Torresi in Serie D. Ora Fibiano tinge la sua carriera di nerostellato ed intende proseguire nel migliore dei modi il suo processo di crescita. Di seguito riportate le prime dichiarazione del giovane centrocampista da calciatore della Frattese: "Sono contento ed onorato di essere entrato a far parte di questo gruppo competitivo e dalle forti ambizioni. Ringrazio la società per la stima riposta in me ed il direttore Governucci per avermi dato tanta fiducia. Mi impegnerò al massimo affinchè questa fiducia venga ripagata e spero di poter raggiungere obiettivi importanti agli ordini di mister Ambrosino. Mi auguro che la mia carriera calcistica possa spiccare il volo in maglia nerostellata e che le mie doti siano utili per ottenere grandi risultati di squadra".