UFFICIALE - Fanfulla, difesa puntellata con l'arrivo di Anass Serbouti

11.08.2020 23:30 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE - Fanfulla, difesa puntellata con l'arrivo di Anass Serbouti

Dopo il rinnovo di Fabiani, non si ferma il mercato del Fanfulla che puntella ulteriormente la difesa assicurandosi Anass Serbouti. Classe 2000, Serbouti è un difensore centrale che può essere anche utilizzato come terzino destro. E i tifosi più attenti del Guerriero sicuramente si ricorderanno il nome del nuovo arrivato. Quando il 20 ottobre il Mantova fu ospite del Fanfulla alla Dossenina, fu proprio il 20enne a servire l’assist ad Altinier per la rete, poi decisiva, dell’1-0 virgiliano.
Nella stagione 2019-2020 Serbouti è stato utilizzato soprattutto da terzino destro, ma, come detto, nasce come difensore centrale. Dopo le giovanili al Varese, il 20enne di nazionalità marocchina, nato il 18 marzo a Oued Zem, approda alle giovanili della Sampdoria in cui rimane fino al luglio del 2017 quando passa al Torino. Qui rimane una sola stagione, nella Berretti, visto poi il prestito al Chieri con cui raccoglie subito nella sua prima stagione in Serie D ben 32 presenze, con anche una rete, messa a segno il 3 marzo 2019 nel corso della 26esima giornata nella vittoria per 3-1 in casa del Bra. L’estate scorsa il ritorno a Torino che lo lascia partire per Mantova alla corte di mister Brando prima e della coppia Garzon-Cuffa poi, con cui raccoglie un totale di 15 presenze, 13 in campionato e 2 tra Coppa Italia Tim e di quarta serie. Quasi 50 presenze in due stagioni quindi per Serbouti, difensore fisico, duttile, con un ottimo passo e dalle grandi potenzialità in marcatura.

“Arrivo con una gran voglia di fare bene. Ci sono tante squadre in questa Serie D che puntano ad arrivare in alto, ma sono sicuro di volerci arrivare anche io. Sogno un giorno di arrivare tra i professionisti. Quando ho giocato alla Dossenina la scorsa stagione mi ha colpito il grande calore della tifoseria, un uomo in più per la squadra. In questi giorni ho già sentito Anastasia con cui ho giocato proprio a Mantova e che mi ha detto di non vedere l’ora di allenarsi con me. Con Pascali, Fabiani e Aprile c’è una bella concorrenza, ma sono contento perché mi darà degli stimoli maggiori per migliorarmi”

A ricevere Serbouti nel suo primo giorno in bianconero il presidente Luigi Barbati.

“Un ragazzo che ha dimostrato già nella scorsa stagione tutte le sue qualità. Per noi è un acquisto molto importante e sicuramente saprà dimostrare il suo valore andando quindi a confermarsi sui livelli visti a Mantova. Con la sua aggiunta andiamo ad arricchire ancora di più la difesa dopo il rinnovo di Fabiani”.