UFFICIALE - Crema: ingaggiato il giovane centrocampista scuola Milan e Brescia, Nicola Torchio

04.03.2021 19:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
UFFICIALE - Crema: ingaggiato il giovane centrocampista scuola Milan e Brescia, Nicola Torchio
© foto di A.C. Crema 1908

Nicola Torchio è un nuovo calciatore del Crema. Il talentuoso centrocampista bresciano, classe 2000, cresciuto nei Settori Giovanili di Milan e Brescia, sarà a disposizione di Mister Andrea Dossena già a partire dal match di campionato in programma domenica prossima sul campo della Tritium.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale redatto e diramato a cura dell'Ufficio Stampa dell'A.C. Crema 1908.

"Arriva dal Brescia dove ha militato per tre anni e mezzo, prima nella Primavera e, nella scorsa stagione, in Prima Squadra. Cresciuto nel Settore Giovanile dell'AC Milan dove ha trascorso l’adolescenza, dai 9 ai 18 anni, Nicola Torchio, classe 2000, approda all'A.C. Crema 1908 e va a rinforzare il centrocampo nerobianco.

Nelle intenzioni della Società, alle prese con un’ampia serie di infortuni, anche Torchio come Nelli deve essere inserito a metà campo per dare freschezza e velocità alla manovra.

“Sono molto felice di far parte della squadra di Mr. Dossena ed onorato di far parte di una società di professionisti - commenta Nicola Torchio - Mi inserisco in un gruppo forte costituito da molti giovani che, come me, hanno voglia di fare e da giocatori di esperienza dai quali abbiamo molto da imparare. Sono a completa disposizione della squadra e spero di poter entrare in campo il prima possibile”.

Il Crema 1908, domenica 7 marzo, affronterà in trasferta la Tritium: “Se dovessi essere chiamato a disputare la mia prima partita in nerobianco - commenta il neo acquisto Torchio - entrerò in campo con la massima determinazione e con grande umiltà. Sono a disposizione del Mister e voglio rendermi utile alla squadra. Mi impegnerò al massimo per riuscirci”.

“L’ingaggio di Nicola Torchio è coerente con la linea della Società decisa a promuovere i giovani di talento - commenta il DG Andrea Baretti - e risponde alla finalità di rendere accessibile la Serie D agli atleti più meritevoli che provengono dal settore giovanile dell’AC Crema 1908 e dei migliori club dilettantistici e professionistici. Nella nostra idea di Calcio c'è il lavoro svolto per consentire ai giovani di crescere e di qualificarsi al meglio, immaginando la nostra realtà come un luogo dove i talenti vengono individuati, curati e potenziati”".