UFFICIALE - Colpaccio Castellanzese: arriva in neroverde Jordan Pedrocchi

07.07.2020 12:30 di Marco Piccinni   Vedi letture
A sin., Jordan Pedrocchi
A sin., Jordan Pedrocchi

Sensazionale colpo di mercato finalizzato dall'ambiziosa Castellanzese di Patron Alberto Affetti, che si è assicurata nelle scorse ore le prestazioni del forte centrocampista meneghino, Jordan Pedrocchi.
Si tratta di un calciatore che non ha bisogno di troppe presentazioni, reduce da una stagione iniziata da protagonista con il Lecco (Lega Pro - Girone A) per poi trasferirsi, a metà novembre scorso, al Ponte San Pietro (Serie D - Girone B).
Il giocatore Lombardo, classe '91, cresciuto nei Settori Giovanili di Milan e Chievo Verona, ex Chieti, Seregno e MapelloBonate, arriva alla corte di Mister Achille Mazzoleni pronto a recitare un ruolo di primissimo piano nel futuro undici titolare della compagine neroverde.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale diramato a cura dell'Ufficio Stampa dell'U.S.D. Castellanzese Calcio 1921.

"Ora è ufficiale, Jordan Pedrocchi è un centrocampista della Castellanzese. Il mediano classe 1991, prelevato dal Ponte San Pietro, potrà dare la giusta esperienza al segmento centrale dello schieramento che verrà plasmato da Mister Achille Mazzoleni in vista della prossima stagione.
Dopo tutto, basterebbe dare un’occhiata al suo curriculum per comprendere l’importanza di un giocatore come lui nell’economia di un centrocampo che vuole essere decisivo: cresciuto nelle Giovanili del Milan e poi in quelle del Chievo Verona, fa il salto di qualità proprio con gli scaligeri nella stagione 2011-12 in cui assapora il fascino della Serie A. Si trasferisce poi al Chieti, nell’allora C2, prima di approdare con il Seregno in Serie D. Categoria che ritrova con il MapelloBonate - squadra con cui mette a segno il suo record di gol i una stagione: 11 - e con il Ponte San Pietro, dove trascorre quattro anni. Il passo successivo coincide con la vittoria del campionato e il conseguente ritorno in Serie C con la maglia del Lecco, prima di rientrare alla base nel Club bergamasco.
In carriera ha messo segno, tra Serie C e D, ben 42 reti. Non male per un centrale di centrocampo che non nasconde il vizietto del gol. Ama costruire gioco con la qualità che lo contraddistingue, gestire le situazioni grazie alla sue esperienza e, perché no, togliersi non di rado lo sfizio della rete. Un giocatore totale che sta per compiere il prossimo passo in carriera, che ci auguriamo possa essere il più interessante, quello con la maglia neroverde.
Benvenuto, Jordan!".